Riforma Tar, la proposta: personale, rigore e concorso unico