I magistrati amministrativi contrari alla modifica della composizione dell’organo di autogoverno