Magistrati Amministrativi | GIUSTIZIA: ANMA, CHIARIRE RAPIDAMENTE VICENDA BELLOMO
16667
single,single-post,postid-16667,single-format-standard,ecwd-theme-bridge,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

GIUSTIZIA: ANMA, CHIARIRE RAPIDAMENTE VICENDA BELLOMO

statua-della-giustizia-1-750x410

GIUSTIZIA: ANMA, CHIARIRE RAPIDAMENTE VICENDA BELLOMO

L’Associazione Nazionale Magistrati Amministrativi (Anma) interviene sul caso che ha coinvolto il Consigliere di Stato Francesco Bellomo, direttore di una scuola di formazione giuridica e finito al centro di accuse sulla presunta gestione degli allievi dell’istituto. L’Anma chiede che si chiariscano con rapidità i fatti: ”Si intervenga con la massima sollecitudine – sottolinea Fabio Mattei,  Presidente Anma – ma allo stesso tempo evitiamo, poiché non è in gioco la funzione giurisdizionale, che un episodio diventi l’occasione per un’altra caccia alle streghe contro la giustizia  amministrativa”.
“Gli organi di controllo disciplinari – aggiunge Mattei – sono già stati attivati, a dimostrazione di un sistema che funziona e che con i dovuti approfondimenti verificherà la vicenda. Sia chiaro, comunque, che nella giustizia amministrativa non c’è spazio per condotte quali quelle riportate dalla stampa

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.